SU QUESTO FILM NON SI EFFETTUANO RIDUZIONI DI PREZZO

SPETTACOLI 18:00 20:15 22:30

PROGRAMMAZIONE VALIDA DAL 04 OTTOBRE AL 17 OTTOBRE

Regia di Ruben Fleischer. Un film con Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott, Jenny Slate. Cast completo Titolo originale: Venom. Genere AzioneUSA, 2018, durata 112 minuti.

Tutti hanno qualcosa che li segna, dice in voce over il tormentato Eddie Brock. Nel suo caso si tratta della fine di una relazione, quella con l’ex moglie Anne Weying. Per qualcun altro, forse il Dr. Carlton Drake della Life Foundation, è invece la morte di un bambino a essere determinante. Di certo un incidente, forse un’astronave precipitata sulla Terra, porterà a nuovi pericolosi esperimenti scientifici con una creatura aliena, che ha bisogno di allacciarsi a un ospite. Quelle che facciamo sono supposizioni, visto che una sinossi ufficiale non è stata ancora pubblicata, ma considerato il trailer e i fumetti citati come fonte d’ispirazione dovrebbero essere piuttosto attendibili.

Vogliamo essere il più possibili fedeli ai fumetti nel nostro film. La nostra storia è principalmente basata su Lethal Protector e Planet of the Symbiotes. Posso promettere azione tostissima, humour nero e una performance impressionante di Tom Hardy.
Ruben Fleischer

Lethal Protector è stata pubblicata nel 1993 ed è la prima storia “a solo” di Venom, dove il personaggio creato da David Micheline e Todd McFarlane cessava di essere un villain per divenire una sorta di antieroe. Si trattava di una miniserie autonoma dalle testate di Spider-Man (anche se l’Uomo Ragno aveva comunque un ruolo importante), e raccontava come la Life Foundation, una corporazione che lavora a preservare la vita dai peggiori scenari catastrofici immaginabili, catturava Eddie Brock, già posseduto dal simbionte alieno. Da lui estraeva altri simbionti che allacciava ad alcuni propri soldati e che naturalmente Venom finiva per combattere.

In Planet of the Symbiotes invece si esplorava l’origina aliena del simbionte e della sua specie, si tratta probabilmente di una storia citata da Fleischer non tanto per la trama – troppo extraterreste per il tono che sembra avere il film – quanto appunto per le informazioni che rivelava. Il film infatti si rifarà, secondo uno dei producer, al tono del cinema di John Carpenter e David Cronenberg, ma con in più un’iniezione di divertimento po

Comments are closed.